Privacy Policy Chi fa da sè fa per tre? Non sempre! | Concept Home

Lun-Ven: 9:00 - 19:30

Sab: 9:00 - 13:00

Sede Legale

Via Elio Vittorini 41/43

+39 06 9785 7974

info@concepth.it

Confronta gli annunci

Chi fa da sè fa per tre? Non sempre!

Chi fa da sè fa per tre? Non sempre!

Affrontare la ristrutturazione di un immobile può migliorare il valore della vostra proprietà, porre rimedio a fastidiosi difetti strutturali o estetici e in generale rendere il vostro “nido” molto più confortevole e accogliente. Fino a qui… tutto bene!

Ma aspettate un secondo… Non importa quale sia la vostra motivazione, una decisione frettolosa può farvi spendere “un occhio della testa”.

Quali sono i segnali da tenere in considerazione e da farvi tirare il freno a mano prima di incominciare a ristrutturare o rinnovare un immobile fai-da-te?

Abbiamo chiesto il parere ad alcuni esperti nel campo dell’edilizia per condividere la loro conoscenza ed aiutarci a comprendere quando è il caso di procedere da soli, rimandare oppure addirittura rinunciare.

Hai intenzione di tagliare i costi sulle cose sbagliate

Esistono numerosi modi per ridurre i costi di una ristrutturazione, dall’utilizzo delle proprie capacità fai-da-te alla scelta di materiali meno costosi. Ma il lavoro di qualità è una delle cose su cui dovresti sempre investire. Spendere su materiali costosi, ma artigianalità economica è un grave errore. È possibile acquistare bellissimi pavimenti in legno, ma se vengono installati con grosse lacune irregolari, non valgono un centesimo.

È la stagione sbagliata

Qualsiasi addetto ai lavori edilizi oppure un vicino di casa, che abbia effettuato una ristrutturazione, vi dirà che il tempo può creare o distruggere un lavoro faticosamente realizzato.

I mesi caldi e secchi, per esempio, sono ideali per lavorare sulla vostra casa. L’assenza di pioggia e la possibilità di lavorare all’aperto renderanno i lavori molto più rapidi. Il periodo dove vi sono più ristrutturazioni va da aprile fino a giugno. E, molto probabilmente, questo è anche il periodo più costoso.

Non hai margine per errori

Anche se il maltempo non entra in gioco, le ristrutturazioni domestiche sono raramente completate in tempo e dovresti tenerne conto prima di prendere la tua decisione.
I permessi, per inizio lavori, possono essere rilasciati più tardi del previsto, le ispezioni possono essere ritardate e i subappaltatori possono essere occupati – e tutti questi fattori possono avere un impatto sulle tempistiche.
Un ritardo o un errore, in un tuo progetto, potrebbero farti stare in casa dalla suocera per una settimana o un mese in più. Puoi permettertelo? Pensaci due volte prima di iniziare il lavoro 😉

Pensi che sia facile come sembra in TV

Difficile non essere accecati dalle trasformazioni che vediamo nei reality show come “Cambio casa, cambio vita!” oppure “Come ti trasformo la casa”. La magia della televisione può far sembrare che ristrutturare una casa sia un gioco da ragazzi. Odio far scoppiare la bolla, ma ci sono molti costi, dietro le quinte, e considerazioni che questi spettacoli semplicemente non mostrano.
Sembra che siano in grado di rinnovare completamente una casa in una settimana per un budget davvero irrealistico.
Quindi, prima di intraprendere una ristrutturazione, è importante sapere ogni costo e avere un fondo di emergenza, perché ci sono molte possibilità che il tutto non vada così liscio come sembra in TV.

Stai cercando di rendere felice il tuo partner

Le ristrutturazioni possono essere molto stressanti in una relazione: sono costose, disordinate e invasive nella tua vita personale. Quindi, assicurati di essere entrambi a favore del progetto di miglioramento della casa e che il tuo rapporto possa affrontarlo e gestirlo.

Una ristrutturazione è qualcosa che non dovrebbe mai essere affrettata o utilizzata come una scusa per rendere felice il tuo partner. Non c’è cosa peggiore che affrettarsi in una ristrutturazione o fare una “romanella” (essere approssimativo) solo per cercare di rendere felice qualcuno… Ricorda che la suocera è sempre in agguato.

Ora di sicuro avrai le idee un po’ più chiare sul da farsi, ristrutturare non è un gioco da ragazzi e la tua casa è importante.

Se poi ne hai una da vendere (di casa, non di suocera😉), anche da ristrutturare… Non preoccuparti, noi la vendiamo così com’è.

Post correlati

La casa ideale ha le pareti che mi assomigliano!

Quella irresistibile voglia di disegnare sui muri da dove arriva? È una cosa ancestrale, un...

Continua a leggere
di Diana Coman
  • Casa

Casa senza aria condizionata? Consigli per sopravvivere al caldo

Caldo atroce, umidità a mille per cento e livello di sopportazione sotto le scarpe? Ecco come...

Continua a leggere
di Diana Coman
  • Casa

Mille e una scarpa

Non importa se vivete in un monolocale o in una villa multipiano, casa vostra ha di certo bisogno...

Continua a leggere
di Diana Coman

Partecipa alla discussione